Home / Area Imprese/Consulenti / Circolare N°1/2023 – Ripristino Situazione Operatività Cantieri

Circolare N°1/2023 – Ripristino Situazione Operatività Cantieri

A partire dal mut di gennaio 2023 ( che andrà compilato e trasmesso entro il 28 febbraio e.a.) sarà nuovamente possibile indicare nel campo “situazione operatività cantiere” il codice “3: sospensione” o “4: cessazione“.
Così facendo, non sarà più necessario – nel caso in cui ricorra la sospensione o la cessazione di un cantiere – inserire il codice “l: normale attività” e trasmettere, successivamente, alla Cassa Edile, il modello cartaceo.
La nuova procedura, che rappresenta una significativa semplificazione documentale, consentirà di comunicare, in tempo reale, l’effettiva operatività di ogni singolo cantiere dell’impresa.
Si precisa che decorsi 6 mesi dall’ultimo mut trasmesso alla Cassa Edile Cosentina, nel caso in cui persista la condizione di inattività, andrà trasmesso – come di consueto – il modello di sospensione superiore a 6 mesi disponibile sul Ns sito, nella sezione modulistica imprese.

Gli uffici della Cassa Edile Cosentina rimangono a disposizione per tutti gli approfondimenti del caso (0984/73965 interno 2).

 

Circolare N°1/2023

 

Leggi anche

CHIUSURA UFFICI 30/12/2022

COMUNICHIAMO CHE NELLA GIORNATA DI VENERDI’ 30 DICEMBRE 2022 GLI UFFICI DELLA CASSA EDILE COSENTINA …